Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni – Domenica 25 aprile 2021

pubblicato il 24 Aprile 2021

NUMEROSE E SANTE VOCAZIONI PER LA CHIESA!

In occasione della 58ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, Papa Francesco ci rivolge un messaggio che, in quest’anno dedicato a san Giuseppe, «custode delle vocazioni» , ci fa meditare su tre parole-chiave che la vita stessa di san Giuseppe ci suggerisce per la vocazione di ciascuno: il sogno, la fedeltà e il servizio…

In effetti, ogni vocazione inizia con un sogno... quello di un amore infinito, di amare e di essere amato. Scoprendo quanto siamo amati da Dio e quale sia la Sua chiamata su di noi, allora possiamo offrirci nel dono di noi stessi attraverso il servizio. E poi bisogna perseverare nella fedeltà….

In quest’anno 2021, 90 membri della Comunità delle Beatitudini si preparano al dono totale de se stessi nella Vita Consacrata. Tra i fratelli, 24 si preparano all’ordinazione sacerdotale e 9 sono stati già ordinati per il servizio della Chiesa lo scorso novembre. Anche molti laici, coppie o celibi si preparano all’impegno definitivo come membri della Comunità, rispondendo così ad una chiamata fondata su una vita di preghiera, una vita fraterna e una vita di missione più intensa.

La Chiesa ha bisogno di operai per la messe, quella della missione e dell’evangelizzazione… e il Signore chiama! Preghiamo perché il Signore conceda numerose e sante vocazioni alla Chiesa, e che molti ascoltino questa chiamata! Il Signore conta sulla preghiera e la partecipazione di tutti. Se lo desiderate, potete aiutarci ad accogliere, formare e accompagnare le giovani vocazioni che bussano alla nostra porta. Grazie per il vostro sostegno!

 

SOSTENERE LA FORMAZIONE DELLE VOCAZIONI

 

Per leggere il messaggio di Papa Francesco cliccare qui

P. Giuseppe Maria

autore : P. Giuseppe Maria

Entrato nella Comunità delle Beatitudini nel 2005, fr Giuseppe Maria è stato ordinato sacerdote nel 2017. Attualmente è Coordinatore nella Casa della Comunità di Noto.

Articoli che potrebbero interessarti

Vita di Preghiera: “Perché fare la Lectio?” (n°7)

«Nell’orario delle giornate, si consacrerà un tempo sufficiente alla lectio divina, per lasciarsi illuminare, nutrire e formare dalla parola di Dio.» (SG n° 34) Di estrazione protestante, i nost

Pausa Fire#5 verso Pentecoste

Per prepararsi a ricevere lo Spirito Santo con la Comunità delle Beatitudini, padre Jean-Luc in questa 5° esortazione ci parla dell’importanza dell’obbedienza allo Spirito Santo nella vi

Pausa Fire#4 verso Pentecoste

Per prepararsi a ricevere lo Spirito Santo con la Comunità delle Beatitudini, padre Jean-Luc in questa 4° esortazione ci parla del rapporto tra la Parola di Dio e lo Spirito

Leggi altri articoli

Vita di preghiera “Il est là!” (n°1)

Perché questo bollettino? Eccovi il primo bollettino «Il EST LÀ!”, voluto per incoraggiare e aiutare i fratelli e le sorelle della Comunità delle Beatitudini a vivere la preghiera contemplativa.

Vita di Preghiera: L’unione con Dio (n°2)

«Ti farò mia sposa per sempre, ti farò mia sposa nella giustizia e nel diritto, nella benevolenza e nell’amore, ti fidanzerò con me nella fedeltà e tu conoscerai il Signore.»

Elezione del nuovo governo della Comunità

Dal sabato 26 ottobre alla domenica 3 novembre scorso si è svolta nella nostra casa di Nouan-le-Fuzelier l’Assemblea Generale della Comunità delle Beatitudini. (Per saperne di più sui preparativi

We were unable to confirm your registration.
Your registration is confirmed.

“Votre don sera reçu par la Fondation pour le Clergé, en faveur de la Communauté des Béatitudes et les données recueillies sur le formulaire de don serviront aux communications de la Communauté des Béatitudes et de la Fondation pour le Clergé.”

I've read Know more